Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimenticani.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimenticani.it/cookie-policy

Stampa

Cosa sono le crocchette Ultrahypo a base di proteine idrolizzate? Guida all'uso

Le proteine idrolizzate sono una delle scoperte più innovative e benefiche nel campo del pet food di alta gamma. Grazie a questo particolare ingrediente, infatti, è possibile fornire ai cani e ai gatti con intolleranze alimentari il supporto nutrizionale più completo, sicuro e funzionale.

Cosa sono le proteine idrolizzate?

Quando i cani e i gatti manifestano intolleranza a particolari ingredienti e/o sostanze nutritive, il loro corpo va incontro a tutta una serie di scompensi. Dall'impossibilità, da parte del sistema digestivo, di scomporre le molecole delle proteine derivano infatti cattiva digestione, disturbi gastrici (diarrea, stipsi, vomito, irregolarità intestinale, meteorismo) e, di conseguenza, malassorbimento.

Oltre a danneggiare seriamente la microflora intestinale e ad aprire la strada ad infezioni di vario tipo, questa difficoltà impedisce all'organismo di assimilare i nutrienti necessari, causando varie carenze e indebolendo il sistema immunitario. Le proteine idrolizzate rappresentano in questo caso la soluzione ideale.

Si tratta infatti di proteine animali sottoposte ad un particolare procedimento chiamato "idrolisi", che le scompone in elementi più semplici: in questo modo, quando vengono assunte, sono già in gran parte digerite. Somministrare al proprio cane o gatto una crocchetta a base di proteine idrolizzate, quindi, significa alleviare di molto il lavoro del suo sistema digestivo, agevolando al massimo l'assorbimento dei nutrienti e rispettando anche la condizione intestinale più sensibile e reattiva.

 Cosa sono le crocchette Ultrahypo a base di proteine idrolizzate? Guida all'uso

Completezza e tollerabilità

Per sfruttare al meglio i preziosi benefici delle proteine idrolizzate, case produttrici ed esperti della nutrizione animale hanno messo a punto formule mirate nelle quali un intenso potere nutritivo si unisce ad una perfetta assimilabilità.

Parliamo, nello specifico, delle crocchette Ultrahypo, realizzate con un'attenta selezione di ingredienti ipoallergenici e seguendo rigorosi standard di qualità e sicurezza. Nelle crocchette Ultrahypo, le proteine idrolizzate sono incluse come primo ingrediente e associate a pochi altri alimenti sceltissimi e perfettamente compatibili con il sistema digestivo.

Tale formulazione fornisce al peloso i necessari apporti di vitamine, antiossidanti, sali minerali, fibre, fermenti prebiotici, acidi grassi essenziali e altri nutrienti funzionali, garantendone un'assimilabilità ottimale.

Per minimizzare ogni rischio di reazione avversa o problema digestivo, queste formule contengono sempre un numero di ingredienti molto limitato, prerogativa particolarmente utile nell'ambito delle diete da esclusione.

Del tutto assenti, naturalmente, gli alimenti allergeni, gli additivi nocivi e tutti gli altri ingredienti non congeniali ad un sistema digestivo ipersensibile. L'alta qualità delle materie prime si unisce a processi di lavorazione innovativi che conservano intatti, oltre alle caratteristiche nutrizionali, anche i naturali sapori: per questo, le crocchette a base di proteine idrolizzate sono in grado di soddisfare anche i palati più difficili senza provocare effetti indesiderati.

Tre proposte di benessere per il tuo migliore amico

Se hai un gatto o un cane con intolleranze alimentari, quindi, la soluzione nutrizionale più sicura e funzionale è senza dubbio un alimento secco completo Ultrahypo a base di proteine idrolizzate. Per aiutarti nella scelta della formula ideale, ne abbiamo selezionate tre:

- Farmina Vet Life UltraHypo Canine, a base di proteine idrolizzate di pesce con amido di riso, olio di pesce, fermenti prebiotici ed estratto del fiore di Tagete (fonte di luteina);

- Exclusion Diet Hydrolyzed Hypoallergenic Cane, a base di proteine idrolizzate di pesce con amido di mais, polpa di cicoria, fermenti prebiotici, oli di girasole e pesce;

- Farmina Vet Life Ultrahypo gatto, a base di proteine idrolizzate di pesce con amido di riso, olio di pesce e fermenti prebiotici.

Stampa

L’alimentazione Grain Free del cane e le crocchette Prolife

Uno dei luoghi comuni più diffusi ci ha abituati ad includere i cereali nella dieta del cane. Da secoli, infatti, esiste la convinzione che il migliore amico dell'uomo possa mangiare la maggior parte degli alimenti che compaiono sulle nostre tavole.

E se ciò è corretto per quanto riguarda la carne e molti vegetali (frutta, verdura, legumi), non lo è affatto in merito alle fonti di carboidrati che consumiamo più di frequente (in particolare il frumento e i suoi derivati, ovvero pane, pizza, pasta, ecc.). Lo stesso vale per i mangimi industriali, spesso più ricchi di cereali che di carni e, per questo motivo, causa di disturbi e patologie. Ma perchè i cereali sono tanto dannosi per la salute del cane?

 L’alimentazione Grain Free del cane e le crocchette Prolife

Una questione di compatibilità

Il cane è un diretto discendente del lupo grigio: di conseguenza, un carnivoro stretto. Ciò significa che il suo organismo è anatomicamente orientato verso una nutrizione a base di carne. Il sistema gastrointestinale del cane, infatti, è predisposto per una digestione semplice e veloce quale è appunto quella richiesta dalle carni; viceversa, non è adatto all'assimilazione di cereali e carboidrati complessi, che necessitano di un processo digestivo più lungo ed elaborato.

Per questo, quando somministriamo al nostro peloso un alimento a base di cereali, sottoponiamo il suo apparato digerente ad un forte stress, provocando tutta una serie di problematiche, sia nel breve che nel lungo periodo. Non riuscendo a digerire correttamente, infatti, il suo organismo non può assorbire i nutrienti contenuti nel cibo. Insorgono così stati carenziali, deficit del sistema immunitario, infezioni, disturbi gastrici e squilibri di vario tipo (sovrappeso, glicemia alta, colesterolo in eccesso) che possono aprire la strada a gravi cronicità (obesità, diabete, artrosi, cardiopatie).

 

I vantaggi del Grain Free

Un alimento "Grain Free", ovvero senza cereali, a base di un'elevata inclusione di carne assicura al tuo cane tutto il supporto nutrizionale di cui ha bisogno senza rischi di problemi digestivi, intolleranze, sovrappeso e patologie croniche.

Carni leggere e ricche di principi nutritivi funzionali come il manzo, il maiale e il pesce assicurano il necessario apporto di proteine e aminoacidi essenziali per il mantenimento di un tessuto muscolare giovane e vitale; allo stesso tempo, forniscono i sali minerali per le ossa e la funzionalità cardiovascolare, nonché le vitamine del gruppo B per l'efficienza cognitiva e le difese immunitarie.

Molte fonti proteiche, inoltre, contengono gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6, nutrienti dalle note proprietà anti-infiammatorie e cardioprotettive con in più tanti benefici per la salute della cute e la bellezza del pelo.

Per la loro compatibilità con l'intestino del cane, le carni risultano completamente assimilabili, garantendo al tuo cane una condizione di benessere ottimale ed un'efficace prevenzione delle malattie. Per garantire alla dieta del tuo amico la massima completezza, basta associarle a fonti di carboidrati alternative (la patata, ad esempio) in grado di soddisfare il fabbisogno energetico quotidiano con la migliori prerogative di leggerezza e tollerabilità.

 L’alimentazione Grain Free del cane e le crocchette Prolife

Il Grain Free secondo Prolife: l'innovativa gamma di crocchette per il tuo cane

La linea di crocchette Prolife Grain Free Nutrigenomic unisce gli apporti della nutrizione "secondo natura" senza cereali ai benefici della Nutrigenomica, così da raggiungere due importanti obiettivi:

- assicurare al tuo cane una nutrizione compatibile al 100% con la sua natura carnivora e quindi totalmente assimilabile;

- fornire un supporto nutrizionale completo, funzionale e altamente specifico attraverso un'azione benefica sui geni preposti alle principali funzioni vitali.

Nelle formule della gamma, tutte rigorosamente prive di cereali, l'apporto energetico è dato da fonti di carboidrati ad elevata tollerabilità quali la patata e la tapioca. Carni magre ed altamente proteiche come il manzo, il pesce, il maiale e la sogliola nutrono intensamente i tessuti con in più il giusto tenore di minerali per il benessere cardiovascolare e osteoarticolare, oltre ad un buon contributo di vitamine del gruppo B per l'efficienza delle funzioni cerebrali.

Gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6 proteggono la cute e donano lucentezza al pelo; ottimi anti-infiammatori naturali, aiutano a rafforzare il cuore e a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo, contrastando allo stesso tempo gli aumenti di peso. La Glucosamina e il Solfato di Condroitina rinforzano le articolazioni, preservandole da fragilità, artrosi e displasie.

Le fibre e i fermenti prebiotici stimolano la replicazione della microflora intestinale e agevolano la regolarità del transito. A questi ingredienti si aggiungono gli integratori dell'innovativo complesso Alltech® Nutrigenomic System ADULT DOG, e precisamente:

- Bioplex®, ricco di benefici per la pelle, il pelo, le ossa, i denti e la cartilagine;

- Economase® e NUPRO® a supporto del sistema immunitario nella lotta contro le infezioni;

- Bio-Mos® e Actigen® per l'ottimizzazione dei processi digestivi.

Per fornire una risposta "su misura" alle esigenze nutrizionali di ogni cane, le crocchette della gamma Prolife Grain Free Nutrigenomic sono disponibili in diverse versioni in base all'età (Puppy per i cuccioli, Adult a partire dai 12 mesi) e alla taglia (Mini per i soggetti di piccola taglia, Medium/Large per i cani di taglia media e grande).

La formula Sensitive, ideale anche per gli intestini più sensibili e delicati, è appositamente studiata per contrastare l'insorgenza di intolleranze, sovrappeso, disturbi digestivi, irregolarità intestinale e altre comuni problematiche.

Stampa

Le prestazioni del Centro Veterinario Aleandri di Roma, benessere a 360° per i nostri amici a quattro zampe

Adottare un cane o un gatto è una gioia, ma anche una responsabilità. Il fattore salute, in particolare, è quello che più preoccupa i proprietari dei pelosi: poter contare su un veterinario competente, professionale e veramente amante degli animali rappresenta in tal senso una priorità.

A Roma, il Centro Veterinario Aleandri fornisce la risposta ideale a questa esigenza. Forte della sua ventennale esperienza, di un team medico d'eccellenza e di una struttura ben organizzata e tecnologicamente avanzata, l'ambulatorio offre al tuo tesoro un'assistenza completa e di altissima qualità. Le sue prestazioni, infatti, includono:

- Medicina interna;

- Chirurgia;

- Vaccinazioni;

- Cure dentali;

- Diagnostica (Endoscopia, Radiologia, Ecografia);

- Cardiologia;

- Analisi cliniche;

- Microchip e iscrizione all'Anagrafe;

- Oncologia veterinaria;

- Ortopedia;

- Ostetricia;

- Check up.

 Le prestazioni del Centro Veterinario Aleandri di Roma, benessere a 360° per i nostri amici a quattro zampe

Appositi locali sono attrezzati per il ricovero in Day Hospital; in caso di necessità, sono previste le visite a domicilio.

La struttura comprende inoltre una sala d’aspetto , due sale visita ed una sala operatoria sterile dotata di strumentazioni all'avanguardia, dove vengono effettuati in piena efficienza e sicurezza vari interventi di chirurgia addominale, ortopedica e toracica.

Alle future mamme e ai loro piccoli, l'ambulatorio dedica tutte le cure necessarie con uno scrupoloso percorso di visite ed esami e le dotazioni più avanzate per il parto cesareo, sia programmato che d'urgenza. Un affidabile laboratorio analisi esegue con rapidità e precisione ogni tipologia di esame: del sangue, delle urine, delle feci, dei liquidi cavitari, citologie, esami istologici, colture micotiche e fungine.

Il Centro si trova nei pressi dei quartieri Gianicolense, Monteverde e Portuense. Orari di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13 e dalle 16:00 alle 20:00; il sabato dalle 9.30 alle 13.30. E' richiesta la prenotazione, ad eccezione, ovviamente, dei casi di emergenza. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il personale on line oppure telefonicamente.

Tutti i riferimenti sono disponibili sul sito della struttura: https://www.ambvetaleandri.eu/.

Stampa

Vuoi educare il tuo cane ad utilizzare la traversina in casa? Scopri come

La traversina rappresenta la soluzione più pratica e igienica a tutti i casi in cui il cane è costretto a fare i suoi bisogni in casa. Ma come educare il peloso all'uso della traversina?

Pazienza e comprensione, specialmente nella fase iniziale, sono fondamentali. Un comportamento aggressivo o insofferente, infatti, può sortire l'effetto contrario e spingere il cane ad evitare la traversina. Quindi, se il tuo tesoro fa i bisogni nel posto sbagliato, non sgridarlo; invece, lodalo tutte le volte che usa la traversina, magari aggiungendo come premio un gustoso snack.

Per abituarlo ad andare sul tappetino, mettine tanti in giro per casa, scegliendo i posti che frequenta più spesso. Evita i punti troppo "a vista" o di passaggio (anche i nostri pelosi amano la privacy!) ma anche quelli troppo nascosti (rischieresti che la traversina venga ignorata).

Porta il tuo piccolo amico sulla traversina nei momenti della giornata in cui è più probabile che debba fare i bisogni (dopo aver mangiato o bevuto, dopo il gioco, al risveglio o dopo un pisolino). Cambia spesso le traversine: non c'è niente di più scoraggiante per il tuo peloso di un tappetino poco pulito.

 Tappetini e traversine igieniche per cani

Finchè l'abitudine alla traversina non si sia consolidata, è consigliabile togliere tutti i tappeti: per la loro particolare consistenza, infatti, rappresentano per il peloso una tentazione irresistibile e diventano non di rado il posto preferito per i bisogni.

Per lo stesso motivo, impedisci al piccolo di salire su poltrone, letti e divani. Ma tutti questi accorgimenti perdono gran parte della loro efficacia se la traversina non è di buona qualità. Come sceglierla?

Prima di tutto, attenzione alla misura, che deve essere adeguata alla taglia del peloso e alla grandezza dell'area da coprire. E poi, occhio ai materiali: dovranno essere delicati ma al tempo stesso super assorbenti.

Tutto questo, naturalmente, con un ottimale rapporto qualità prezzo. Pensando a queste particolari esigenze di qualità, praticità e convenienza, il nostro store ha selezionato per il tuo amico peloso i tappetini-traversine Assorbello Basic.

Incredibilmente assorbenti, restano ben fermi e distesi nel posto scelto grazie alle strisce adesive. Sono composti da tre strati: il primo in tessuto non tessuto antistrappo, il secondo in cellulosa e polimeri super-assorbenti che trattengono e bloccano i liquidi internamente. L'ultimo strato, in polietilene, mantiene la superficie perfettamente asciutta. E' disponibile in due misure: 60X60 e 60X90.

Stampa

Determinazione degli anticorpi nei confronti del virus della Rabbia, come procedere

La Determinazione degli anticorpi nei confronti del virus della Rabbia per i carnivori domestici è un esame molto specifico. Il punto di partenza, come per qualsiasi altra analisi, è un campione di sangue, ma la procedura che segue è particolare e si compone di diversi step:

 Determinazione degli anticorpi nei confronti del virus della Rabbia, come procedere

- il prelievo, che può essere eseguito solo da un veterinario iscritto all'Albo, sia che eserciti come libero professionista, sia che appartenga ad una struttura ASL. Per la titolazione, il campione deve rispettare alcuni requisiti, fra cui l'assenza di anticoagulante; il siero è da preferire (per evitare l'emolisi) nella quantità di almeno 1,5 ml. Per preservare il campione fino al momento dell'invio, è importante conservarlo ad una temperatura massima di 4 C° . Assolutamente da evitare la congelazione;

- la documentazione. Al campione di sangue, identificato con il nome dell'animale, il numero di Microchip e il nome del proprietario, vanno allegati un modulo (compilato a cura del veterinario che ha effettuato il prelievo) e la ricevuta del pagamento di € 53,05.

Il versamento di questa quota può avvenire con diverse modalità: bollettino postale (Conto Corrente n° 57317000) oppure Bonifico Bancario (coordinate: Unicredit - Banca di Roma Ag. Ciampino, RM, IBAN: IT44L0300239550000400001593). In alternativa è possibile pagare direttamente, recandosi di persona presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale per le Regioni Lazio e Toscana, in Via Appia Nuova 1411 00178 Roma. Questo è l'indirizzo di riferimento per l'invio del campione e della relativa documentazione.

E' importante preavvisare l'invio tramite mail, scrivendo agli indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

L'Istituto risponde in massimo 19 giorni lavorativi dall'arrivo del campione in laboratorio. E' possibile ritirare i risultati direttamente in Istituto oppure riceverli per posta o via fax, indicando il recapito telefonico sul modulo di accettazione. Nel caso in cui si preferisca la spedizione postale, si può decidere se farli arrivare al veterinario oppure al proprietario.

Si può richiedere la fattura, intestata al proprietario o al veterinario. I dati dell'intestatario possono essere comunicati direttamente al personale dell'Istituto, oppure annotati sul bollettino di conto corrente postale o sulla causale del bonifico, oppure ancora trasmessi via fax (06/79099464/303) o email ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

Per saperne di più >>