Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimenticani.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimenticani.it/cookie-policy

Articoli

Stampa

Alimentazione Cani Anziani

Alimentazione del cane anziano

Invecchiando, l'animale diventa meno sensibile ai sapori e agli odori, allo stimolo della sete e all'insulina, digerisce con maggiori difficoltà gli alimenti, può soffrire di stitichezza e disidratazione, è più predisposto a infezioni e malattie.
L'alimentazione del cane dovrà avere un minor apporto calorico e contenere poco sodio, scegliendo alimenti facilmente digeribili ed appetibili, prediligendo le proteine magre di origine animale.
Il movimento concorre alla buona salute dell'animale anziano, specie se diabetico; in tal caso, non solo si devono ridurre gli zuccheri, ma è preferibile sostituire i fiocchi di cereali e riso soffiato con le fibre alimentari.
Per ridurre le calorie, va diminuito l'apporto di grassi (lipidi), ricordandosi dell'importanza degli acidi grassi essenziali contenuti nel pesce e negli oli vegetali (di noce, di soia, di canapa).

Alimenti cani anziani