Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimenticani.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimenticani.it/cookie-policy

Stampa

Pet Shop Store alimenti animali, offriamo consulenze veterinarie e comportamentali online gratuite

Pet Shop Store alimenti accessori cani

Aprirà presto un nuovo negozio online di alimenti ed accessori per animali che offrirà una serie di servizi gratuiti come la consulenza veterinaria online e la consulenza comportamentale per cani sempre online.
Disponiamo delle migliori marche di alimenti e accessori per animali compresa una vasta gamma di alimenti per animali Cruelty Free.
Per gli abitanti dei Castelli Romani sarà possibile anche il ritiro presso il nostro magazzino di Via delle Canepine, 11 a Rocca Priora (Rm).

Oltre a questo forniamo un servizio di:

Consulenza Veterinaria gratuita
Un servizio gratuito di consulenza veterinaria online per dissolvere qualsiasi dubbio su alimentazione, cure mediche, patologie, malattie specifiche per animali e razze. Nel nostro sito puoi trovare già una vasta gamma di domande e risposte poste dagli utenti.

Consulenza comportamentale gratuita per cani
Hai problemi di comportamento con il tuo cane? Ti offriamo una consulenza gratuita su come evitare comportamenti errati o fastidiosi del tuo cane, oppure su come insegnargli la giusta educazione a seconda delle situazioni in cui si trova.

Nel nostro sito puoi già trovare articoli e risposte ad utenti per determinate problematiche.

 

Pet Shop Store

Stampa

Educare il Cane - Uscire di casa senza precipitarsi

Educare il Cane - Uscire di casa senza precipitarsi

Educare il Cane - Uscire di casa senza precipitarsi 

Vi piacerebbe aprire la porta di casa senza che il vostro cane si precipiti fuori come un razzo? E' possibile, basta avere un po' di pazienza e costanza ... vediamo come!

Innanzitutto una premessa: è un metodo che, se applicato correttamente, garantisce il risultato. La mia Maya ne è la prova, certo, ci vuole un po' di tempo ma vi assicuro che quando vi renderete conto che il vostro amico avrà capito cosa deve fare e vi guarderà negli occhi per aspettare il vostro permesso per uscire, sarà un momento di soddisfazione indescrivibile!!!

Iniziamo ...

1) Mettiamo il guinzaglio al cane e posizioniamoci davanti alla porta.

2) Apriamo lentamente la porta e, appena il cane mette il muso in mezzo e cerca di uscire, richiudiamo.

3) Appena il cane dimostra disinteresse all'apertura girando la testa e guardando altrove (non in direzione della porta), apriamo e ripetiamo più volte quanto descritto al punto 2. E' importante non distrarsi in questa fase perché la porta va aperta appena il cane gira la testa, farlo più tardi anche di qualche secondo può creargli confusione.

4) Man mano che il cane dimostra disinteresse e non cerca di uscire apriamo la porta sempre di più. Presto capirà che per far aprire la porta dovrà girare la testa da un'altra parte e, viceversa, capirà anche che la porta si chiude se lui cerca di avvicinarvisi. Quindi il messaggio che arriverà sarà questo: muso girato = porta aperta  muso verso la porta - porta chiusa.

5) Quando riusciamo a tenere la porta abbastanza aperta che il cane riesca ad uscire e vediamo che non si precipita fuori, diamogli il permesso di uscire, possiamo dire ad esempio 'Vai + nome del cane' o 'Esci + nome del cane'. (Il cenno per il permesso, parlato o gestuale che sia, è indifferente, basta essere coerenti).

All'inizio accontentatevi se gira spesso la testa in segno di disinteresse, e aumentate gradatamente l'apertura della porta in base a quanto vi sembra che il cane stia facendo progressi.

L'esercizio può dirsi completato quando il cane aspetterà un vostro cenno per uscire davanti alla porta completamente aperta.

E' più difficile da spiegare che da fare!

Sottolineo ancora una volta che è necessaria un po' di pazienza, basta comunque farlo 5 minuti al giorno prima di una passeggiata e ben presto si vedranno i risultati. Il mio cane, dopo circa un mese di esercizio costante, si siede davanti alla porta aperta, mi guarda e aspetta che io dica la parolina magica per uscire di casa!

Articolo scritto dall'educatrice Giusy. Fonte articolo Pet Shop Store alimentianimalionline.it

Stampa

Risolvere il problema del cane che mastica tutto

Risolvere il problema del cane che mastica tutto

Risolvere il problema del cane che mastica tutto.

Caratteristica comune alla quasi totalità dei cani è il masticare tutto ciò che gli capita a tiro, i suoi giocattoli, la cuccia ma anche scarpe, giochi dei bambini, cuscini ed altro a cui teniamo. Il mio, ad esempio, una volta si è attaccato all’intonaco del muro, che cosa ci trovava poi?

Preso atto di questa loro caratteristica vediamo come risolvere il problema. Alla base di tutto c’è il bisogno di scaricare tutta la loro energia, sicuramente dopo una giornata a correre nei prati dietro alla palla tornando a casa il nostro cane a tutto penserebbe meno che mettersi a masticare i nostri preziosi oggetti.

Oltre a garantire al cane un adeguato scaricamento di energia dobbiamo insegnargli la differenza fra i suoi giochi, con cui può fare tutto, ed i nostri oggetti che devono diventare un tabù, come fare?

Lasciamogli a disposizione alcuni dei suoi giochi, ma non tutti, sarebbe meglio alternarli di tanto in tanto altrimenti nel tempo perderanno di importanza e finirà con l'ignorarli. La cosa principale è non permettergli mai, per nessun motivo, di farlo giocare con le nostre pantofole, con i nostri calzini o altri oggetti di nostra proprietà.

Se noi ad esempio decidiamo di regalargli la nostra ciabatta rotta durante la nostra assenza lui non capirà la differenza tra la sua 'ciabatta diventata gioco' e la nostra 'nuova di zecca' e la troveremo sicuramente distrutta. Meglio quindi affidarsi ai giochi specifici per cani di cui c'è solo l'imbarazzo della scelta nei negozi specializzati, così non creeremo nel nostro amico inutili confusioni.

Ad esempio, uno dei giochi in grado di intrattenere per lungo tempo e in modo molto divertente il cane (oltre che a stimolare la sua intelligenza) è il kong. Si tratta di un gioco che si può riempire di bocconcini e prelibatezze varie che il cane dovrà riuscire a tirare fuori per mangiarle. In genere si utilizzano crocchette, pezzetti di wurstel (o quello che preferisce il vostro cane) mescolate a qualcosa di morbido che formi una pasta, sottilette o le apposite paste per kong che si trovano sempre in commercio. E' un gioco molto versatile, si può mettere anche in freezer quando fa molto caldo e darlo al nostro amico come gioco ... refrigerante!

Mai sgridarlo se per caso si dedica ai nostri oggetti, cerchiamo piuttosto di non lasciare le nostre cose in giro per casa (soprattutto quando il cane è ancora un cucciolo) e togliamoli dalla bocca quello che ha preso dandogli in alternativa un suo gioco. Sarà sufficiente distrarlo da ciò che ha preso e porre la sua attenzione su qualcos'altro per far sì che capisca in breve tempo cosa vogliamo da lui.

Garantiamogli sufficienti giocattoli per passare il tempo soprattutto se rimane solo per molte ore al giorno.
I cani che in genere combinano 'disastri' durante la nostra assenza lo fanno solo perché si annoiano a stare tanto tempo senza fare niente, di sicuro non lo fanno per 'dispetto' come erroneamente sostengono in molti, perché i cani vivono al momento e non hanno la concezione del 'faccio questo per fare un dispetto a ...'.

Basta semplicemente avere qualche accortezza per prevenire incidenti indesiderati in casa, dedicate tempo sufficiente al vostro amico e, se certi giorni proprio non potete, fate almeno in modo che abbia a disposizione qualcosa di adeguato per scaricare la tensione dovuta alla noia che lo stare solo inevitabilmente comporta.

 

I giochi per cani oltre che acquistarli li trovate anche intorno a voi, qualche idea?

- La bottiglia di plastica del latte con delle crocchette dentro e uno straccio al posto del tappo (sotto la nostra supervisione però, perché finirà con il distruggere la bottiglia e potrebbe diventare pericolosa. Prima di darla al cane attenzione a togliere dalla bottiglia il tappo e il cerchietto di plastica che serve a chiuderlo)

- Uno straccio legato con all’interno delle crocchette

- Una fetta di pane duro di qualche giorno insaporita con un wurstel spalmato sopra tanto da lasciare l'odore (oltre ad essere un bel passatempo, sgranocchiare pane duro aiuta anche nella pulizia dei denti).

Ma soprattutto dedichiamogli del tempo tutti i giorni per giocare, farlo sfogare e regalargli affetto.

Articolo scritto dall'educatrice Giusy. Fonte articolo Pet Shop Store www.alimentianimalionline.it

Stampa

La spiaggia per Cani a Lignano Sabbia D'Oro

La spiaggia per Cani a Lignano Sabbia D'Oro

Spiaggia per cani a Lignano Sabbia D'Oro

La Doggy Beach è uno stabilimento balneare altamente attrezzato per poter ospitare i nostri amati cuccioli, ed i loro inseparabili accompagnatori.

È una struttura studiata per chi vuole dedicare la vacanza alla famiglia, ai bambini e agli amici a quattro zampe, per godersi pienamente la villeggiatura senza dover rinunciare al mare e alla compagnia del nostro amico più fidato.

Il progetto Doggy Beach nasce da un profondo amore per il mondo animale, concretizzando un sogno e un’esigenza condivisa da numerose persone che frequentano la spiagge, e che fino ad ora dovevano lasciare i propri cani a casa o in stanze d’albergo.

 

Per maggiori informazioni collegati al sito:

www.doggybeachlignano.com