Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimenticani.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimenticani.it/cookie-policy

Stampa

Wildfield le crocchette per cani ad elevato contenuto di carne

Un'alimentazione corretta per un cane in salute

Il cane è da secoli il migliore amico dell'uomo, ma i suoi antenati restano i lupi: animali prettamente carnivori. La discendenza dai lupi rimane radicata nel cane, anche nel modo in cui è costituito il suo organismo, da un punto di vista genetico.

Il cane è un animale adatto a mangiare carne, come i suoi parenti che vivono liberi nella natura. Le motivazioni che portano a questa conclusione sono varie: i denti del cane hanno una forma più adatta a lacerare la carne che a sminuzzare e triturare i cereali, il loro stomaco è, in proporzione, più grande del nostro ed ha un contenuto più acido, perfetto per la digestione delle proteine.

Una corretta alimentazione del cane dovrebbe essere effettuata con alimenti ad elevato tenore proteico, possibilmente con proteine derivate dalla carne, non dalla soia o da altri vegetali.

 Un'alimentazione corretta per un cane in salute

Il risultato di un'alimentazione ricca di cereali

Molte delle crocchette per cani oggi diffuse nei negozi contengono elevate quantità di cereali complessi, spesso in percentuale superare al 40-50%. La saliva del cane è totalmente priva di amilasi: una sostanza che permette di scindere i carboidrati, iniziandone la digestione già durante la masticazione.

Oltre a questo i cani sono privi di molari come i nostri, che sono particolarmente adatti al compito di triturare alla perfezione alimenti di origine vegetale e, in particolare, i duri semi dei cereali. Si tratta quindi di una combinazione di problematiche ce impediscono al cane di assimilare correttamente i nutrienti contenuti nei cibi ad elevato tenore di cereali. In pratica si fornisce al cane un alimento ad elevato contenuto di calorie, con piccole porzioni di proteine.

Il risultato è deleterio, in quanto non solo l'apparato digerente del cane non riesce a digerire correttamente i cereali, ma la presenza di queste sostanze nel cibo impedisce anche di prelevare la corretta quantità di altri nutrienti. Il cane ha comunque un elevato picco glicemico durante il pasto, che non corrisponde però ad una corretta dose di sostanze nutritive e di calorie assimilabili.

Nel corso del tempo questo può portare a malnutrizione, sistema osseo debole e fragile, presenza di patologie a carico del pelo, della pelle o degli organi interni.

Vantaggi dell'alimentazione grain free

Il cibo privo di cereali permette al cane di digerire in modo corretto ciò che mangia. Avremo così la certezza di fornire al nostro animale tutti i nutrienti di cui ha bisogno, facendo in modo che li assimili. I cani che si cibano di alimenti ad elevato contenuto proteico, con piccole quote di vegetali ma senza carboidrati di derivazione cerealicola mostrano una digestione molto più efficace, che consente di prelevare dalla classica ciotola di cibo tutto ciò di cui l'animale ha bisogno. Si tratta di un tipo di cibo più in sintonia con i bisogni naturali dell'animale, che ne rispetta le esigenze e le necessità.

In particolare diversi studi mostrano come gli alimenti grain free siano più digeribili da parte di tutti i cani, anche da quelli che mostrano un apparato digerente particolarmente delicato o anche intolleranze alimentari di vario genere.

Un'alimentazione completa e corretta permette anche di diminuire il rischio di contrarre malattie infiammatorie all'apparato digerente, assai pericolose nel cane. Gli alimenti ricchi in proteine hanno anche un corretto indice glicemico, permettono al cane di avere a disposizione energia a lento rilascio, che svolgerà il suo compito nel corso della giornata.

Si può dire addio ai cali di prestazioni, alla stanchezza eccessiva in alcune ore del giorno, ai problemi correlati ad un eccessivo appetito. Oltre a questo questo tipo di alimenti permettono anche di migliorare il transito intestinale degli alimenti digeriti, evitando di incorrere in problematiche correlate ad una consistenza irregolare delle feci.

La novità: le crocchette senza cereali

La novità: le crocchette senza cereali

Per una corretta alimentazione del cane è quindi opportuno scegliere un cibo salutare, privo di cereali e ricco di proteine di ottima qualità, derivate principalmente dalla carne. Le crocchette Wildfield di Pet Shop Store mostrano tutte queste caratteristiche. C

ontengono infatti un elevato tenore di proteine, derivate da carni disidratate, totalmente prive di conservanti o di aromatizzanti di origine sintetica. La carne disidratazione della carne è il metodo di cottura migliore per la preparazione di alimenti per cani; si tratta infatti di un processo che consente di eliminare l'acqua, aumentando il contenuto di proteine dell'alimento, mantenendone intatte tutte le proprietà nutritive.

Nelle crocchette Wildfield sono presenti anche sali minerali e vitamine essenziali per la salute del cane. La totale assenza di cereali o derivati permette di mantenere tutti questi nutrienti perfettamente assimilabili. Per accontentare qualsiasi cane Wildfield propone una gamma di alimenti privi di cereali:

Wildfield Puppy

per cuccioli, con proteine derivate dal pollo, dal salmone e dalle uova, ad elevato valore biologico.

Wildfield Ocean

con proteine derivate dal pesce, in particolare aringhe, salmone, e tonno, disponibile nelle versioni per cani adulti di taglia piccola, o media e grande.

Wildfield Farm

direttamente dall'aia della fattoria, un alimento ricco in proteine derivate dall'anatra, dal pollo e dalle uova.

Wildfield Country

un alimento completo con maiale, coniglio e uova.

L'integrazione delle crocchette con proteine derivate dalle uova consente di migliorane il potere nutritivo.