Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimenticani.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimenticani.it/cookie-policy

Stampa

L’alimentazione Grain Free del cane e le crocchette Prolife

Uno dei luoghi comuni più diffusi ci ha abituati ad includere i cereali nella dieta del cane. Da secoli, infatti, esiste la convinzione che il migliore amico dell'uomo possa mangiare la maggior parte degli alimenti che compaiono sulle nostre tavole.

E se ciò è corretto per quanto riguarda la carne e molti vegetali (frutta, verdura, legumi), non lo è affatto in merito alle fonti di carboidrati che consumiamo più di frequente (in particolare il frumento e i suoi derivati, ovvero pane, pizza, pasta, ecc.). Lo stesso vale per i mangimi industriali, spesso più ricchi di cereali che di carni e, per questo motivo, causa di disturbi e patologie. Ma perchè i cereali sono tanto dannosi per la salute del cane?

 L’alimentazione Grain Free del cane e le crocchette Prolife

Una questione di compatibilità

Il cane è un diretto discendente del lupo grigio: di conseguenza, un carnivoro stretto. Ciò significa che il suo organismo è anatomicamente orientato verso una nutrizione a base di carne. Il sistema gastrointestinale del cane, infatti, è predisposto per una digestione semplice e veloce quale è appunto quella richiesta dalle carni; viceversa, non è adatto all'assimilazione di cereali e carboidrati complessi, che necessitano di un processo digestivo più lungo ed elaborato.

Per questo, quando somministriamo al nostro peloso un alimento a base di cereali, sottoponiamo il suo apparato digerente ad un forte stress, provocando tutta una serie di problematiche, sia nel breve che nel lungo periodo. Non riuscendo a digerire correttamente, infatti, il suo organismo non può assorbire i nutrienti contenuti nel cibo. Insorgono così stati carenziali, deficit del sistema immunitario, infezioni, disturbi gastrici e squilibri di vario tipo (sovrappeso, glicemia alta, colesterolo in eccesso) che possono aprire la strada a gravi cronicità (obesità, diabete, artrosi, cardiopatie).

 

I vantaggi del Grain Free

Un alimento "Grain Free", ovvero senza cereali, a base di un'elevata inclusione di carne assicura al tuo cane tutto il supporto nutrizionale di cui ha bisogno senza rischi di problemi digestivi, intolleranze, sovrappeso e patologie croniche.

Carni leggere e ricche di principi nutritivi funzionali come il manzo, il maiale e il pesce assicurano il necessario apporto di proteine e aminoacidi essenziali per il mantenimento di un tessuto muscolare giovane e vitale; allo stesso tempo, forniscono i sali minerali per le ossa e la funzionalità cardiovascolare, nonché le vitamine del gruppo B per l'efficienza cognitiva e le difese immunitarie.

Molte fonti proteiche, inoltre, contengono gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6, nutrienti dalle note proprietà anti-infiammatorie e cardioprotettive con in più tanti benefici per la salute della cute e la bellezza del pelo.

Per la loro compatibilità con l'intestino del cane, le carni risultano completamente assimilabili, garantendo al tuo cane una condizione di benessere ottimale ed un'efficace prevenzione delle malattie. Per garantire alla dieta del tuo amico la massima completezza, basta associarle a fonti di carboidrati alternative (la patata, ad esempio) in grado di soddisfare il fabbisogno energetico quotidiano con la migliori prerogative di leggerezza e tollerabilità.

 L’alimentazione Grain Free del cane e le crocchette Prolife

Il Grain Free secondo Prolife: l'innovativa gamma di crocchette per il tuo cane

La linea di crocchette Prolife Grain Free Nutrigenomic unisce gli apporti della nutrizione "secondo natura" senza cereali ai benefici della Nutrigenomica, così da raggiungere due importanti obiettivi:

- assicurare al tuo cane una nutrizione compatibile al 100% con la sua natura carnivora e quindi totalmente assimilabile;

- fornire un supporto nutrizionale completo, funzionale e altamente specifico attraverso un'azione benefica sui geni preposti alle principali funzioni vitali.

Nelle formule della gamma, tutte rigorosamente prive di cereali, l'apporto energetico è dato da fonti di carboidrati ad elevata tollerabilità quali la patata e la tapioca. Carni magre ed altamente proteiche come il manzo, il pesce, il maiale e la sogliola nutrono intensamente i tessuti con in più il giusto tenore di minerali per il benessere cardiovascolare e osteoarticolare, oltre ad un buon contributo di vitamine del gruppo B per l'efficienza delle funzioni cerebrali.

Gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6 proteggono la cute e donano lucentezza al pelo; ottimi anti-infiammatori naturali, aiutano a rafforzare il cuore e a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo, contrastando allo stesso tempo gli aumenti di peso. La Glucosamina e il Solfato di Condroitina rinforzano le articolazioni, preservandole da fragilità, artrosi e displasie.

Le fibre e i fermenti prebiotici stimolano la replicazione della microflora intestinale e agevolano la regolarità del transito. A questi ingredienti si aggiungono gli integratori dell'innovativo complesso Alltech® Nutrigenomic System ADULT DOG, e precisamente:

- Bioplex®, ricco di benefici per la pelle, il pelo, le ossa, i denti e la cartilagine;

- Economase® e NUPRO® a supporto del sistema immunitario nella lotta contro le infezioni;

- Bio-Mos® e Actigen® per l'ottimizzazione dei processi digestivi.

Per fornire una risposta "su misura" alle esigenze nutrizionali di ogni cane, le crocchette della gamma Prolife Grain Free Nutrigenomic sono disponibili in diverse versioni in base all'età (Puppy per i cuccioli, Adult a partire dai 12 mesi) e alla taglia (Mini per i soggetti di piccola taglia, Medium/Large per i cani di taglia media e grande).

La formula Sensitive, ideale anche per gli intestini più sensibili e delicati, è appositamente studiata per contrastare l'insorgenza di intolleranze, sovrappeso, disturbi digestivi, irregolarità intestinale e altre comuni problematiche.