Questo sito utilizza cookie e tecnologie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito www.alimenticani.it senza modificare le impostazioni dei cookie accetti le nostre politiche sulla privacy, che puoi vedere nel dettaglio al link http://www.alimenticani.it/cookie-policy

Stampa

Il servizio di medicina interna dell’ambulatorio e l’importanza di conoscere la storia clinica del paziente

Chi sta cercando un ambulatorio veterinario a Roma per una visita generale di routine o per una visita specialistica resasi necessaria a causa dell'insorgere di problemi di diverso tipo, può recarsi presso il Centro Veterinario Aleandri a Roma. Qui il direttore sanitario, il dottor Fabio Maria Aleandri, e il suo staff composto da personale preparate e competente, con una grande esperienza alle spalle, si prenderà cura del paziente a quattro zampe con grande professionalità e anche grande rispetto delle sue esigenze (oltre che di quelle del padrone).

 Centro Veterinario Aleandri a Roma è disponibile un servizio di medicina interna

Effettuare una visita veterinaria a Roma può essere un problema, soprattutto se non si ha un medico o un centro di fiducia cui rivolgersi: rivolgersi ogni volta a un professionista diverso, infatti, non solo è estremamente scomodo, ma alla lunga può danneggiare il nostro amato amico. Sì, perché solo chi conosce alla perfezione la storia clinica del paziente può intervenire con cognizione di causa quando si tratta di andare a indagare eventuali disturbi che, sebbene sopraggiunti all'improvviso, possono avere una causa da ricercare nel passato, attingendo a una conoscenza che solo un medico di lungo corso può ragionevolmente possedere.

Ed è proprio per questo motivo che presso il Centro Veterinario Aleandri a Roma è disponibile un servizio di medicina interna con reparto annesso.

In questo ambulatorio, il paziente viene seguito dalla nascita e per tutta la sua vita, e proprio questo percorso consente - anche grazie agli esami specialistici e di approfondimento che vengono tempestivamente effettuati qualora insorgano problemi o stranezze comportamentali e fisiche - un'anamnesi corretta e tempestiva, che non di rado può addirittura salvare la vita. Il medico internista, insomma, è una figura di straordinaria importanza per il benessere dell'animale: può essere considerato alla stregua di un medico di base che conosce l'intera storia clinica dei suoi paziente e che dunque è in grado di interpretare anche i sintomi meno evidenti, quelli che potrebbero passare inosservati a un medico che invece visita per la prima volta il paziente e non ha idea né delle patologie pregresse, né dei suoi comportamenti abituali.

Un medico internista, in altre parole, è una guida la cui funzione principale è mantenere il paziente in salute con la sua competenza professionale ma anche grazie alla conoscenza approfondita dei piccoli amici a quattro zampe affidati a lui.